Quanto guadagna un ottico?

Vi siete mai chiesti quanto guadagnano coloro che svolgono la professione di ottico?
Questa figura lavorativa oltre adibita alla vendita degli occhiali (da vista e da sole), mira all’individuazione di alcuni deficit della vista del cliente, puramente a scopo sanitario e non medico. Per effettuare una visita più approfondita bisogna sempre rivolgersi dall’oculista che non c’entra assolutamente nulla con l’ottico.

Inoltre, per poter svolgere tale mansione viene richiesta una laurea triennale ed una qualifica di operatore meccanico del settore ottico. Gli stipendi medi si aggirano sulle 11001200 euro e possono comunque subire delle variazioni a seconda di una serie di fattori: il luogo in cui si lavora, la mansione specifica e la tipologia di contratto (da dipendente o indipendente). E’ chiaro che chi viene assunto all’interno di un negozio sotto forma di dipendente percepirà molto probabilmente meno rispetto a chi decide di intraprendere questa carriera da indipendente. Bisogna sempre vedere gli incassi, perché se è per questo anche chi lavora autonomamente viene sottoposto ad una serie di rischi che non sempre gli consentono di percepire una base stipendiale fissa.

Si può dire che non è una professione da sottovalutare: bisogna possedere una serie di competenze (oltre all’esperienza che va maturata nel corso degli anni).

Be the first to comment on "Quanto guadagna un ottico?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*